World of Warships si aggiorna con importanti novità


Lo sviluppatore e publisher Wargaming ha lanciato un nuovo e importante aggiornamento 0.8.6. per il suo popolare gioco di combattimento navale World of Warships. L’aggiornamento dà ai giocatori la possibilità di sbloccare in anticipo i cacciatorpedinieri francesi attraverso nuove direttive e missioni. Il primo aggiornamento dell’arco francese arriva anche con una mappa nuova di zecca e nuove stagioni di clan e battaglie classificate.

L’aggiornamento 0.8.6. celebra la marina francese e aggiunge direttive con fantastici premi per i giocatori che le completano, inclusa la possibilità di sbloccare il cacciatorpediniere francese di livello V Siroco e ottenere container esclusivi. Oltre a segnali e mimetiche originali, questi container potranno anche sbloccare una missione speciale che, se completata, conferisce ai giocatori uno dei nuovissimi cacciatorpedinieri francesi disponibili in accesso anticipato con l’aggiornamento di questo mese: Jaguar (livello V), Guépard (livello VI), Vauquelin (livello VII) eLe Fantasque (livello VIII).

L’aggiornamento di questo mese contiene anche un look tutto nuovo per il porto di Marsiglia, che per l’occasione è stato rinnovato e decorato con una miriade di mongolfiere che portano i colori francesi. Molte navi saranno contrassegnate con il Simbolo della Francia, offrendo ai giocatori Carbone o gettoni della Repubblica, una nuova risorsa temporanea, per la loro prima vittoria a bordo di queste navi. Questi gettoni potranno essere usati per ottenere quattro pacchetti consecutivi di oggetti di gioco. Una volta che un giocatore ha ottenuto questi pacchetti, 30 nuovi pacchetti saranno disponibili per lo scambio in dobloni, con uno di questi che sbloccherà istantaneamente il cacciatorpediniere francese di livello IX, il Mogador.

Personalizzazione dei predatori navali da imboscata, i cacciatorpedinieri francesi compensano l’assenza del Generatore di fumo con un sistema specifico di distribuzione di HP che li rende sorprendentemente resilienti, con una manovrabilità e una velocità superiore alle loro controparti, migliorate con il consumabile Sovralimentazione potenziato. L’agilità non è il solo punto forte di queste navi, perché, nei livelli più alti, godono di una balistica molto comoda, devastanti munizioni perforanti e hanno accesso al consumabile Ricarica rapida batteria principale, che aumenta significativamente la portata di danni che può infliggere per un breve lasso di tempo. In condizioni ideali, la potenza di fuoco e la capacità di sopravvivenza dei cacciatorpedinieri francesi consentono loro di infliggere danni considerevoli a navi molto grandi come gli incrociatori, e di sorprendere e neutralizzare minacce che altrimenti si rivelerebbero fatali.

L’aggiornamento 0.8.6. introduce anche la nuovissima Mappa Crash Zone Alpha. Ispirata alle scogliere bianche di Dover, questa mappa è disponibile per i combattimenti dal livello VIII al livello X nella modalità Dominio in due versioni, con rispettivamente tre e quattro aree chiave. La mappa sarà particolarmente interessante per i fan delle Battaglie di Clan poiché le aree principali per i team saranno posizionate molto vicine tra loro, stimolando così tutti i comandanti a rivedere le proprie strategie.

Inoltre questo aggiornamento contiene un sacco di miglioramenti e modifiche, incluse nuove stagioni di battaglie Classificate e Battaglie di Clan, clima soleggiato per la mappa Grecia e modifiche nel bilanciamento.

Il team ha anche annunciato l’attesissima marina italiana e la sua linea di incrociatori, e anche il previsto lancio della nuova nazione europea nel closed testing. Questa nazione all’inizio avrà disponibili tre navi: la Viribus Unitis (Austria-Ungheria, livello V), la Błyskawica (Polonia, livello VII) e la Friesland (Paesi Bassi, livello IX).

 
Ultima modifica:

Commenti

non è male, solo che dal tier v in poi anche le partite normali cominciano ad essere giocate pesantemente con lo coperture manco fosse un fps tattico, anche qui preferisco di gran lunga il prodotto gaijin.
 
Io ci ho giocato dalla beta per un paio d'anni ed è palesemente rng based e come in ogni gioco wargaming, il singolo non può sovrastare gli altri 14 pecoroni che giocano un gioco di navi/carri come se fosse un fps arena buttandosi dentro come pazzi e zero map awareness.
Il gioco in se è uno spettacolo, arcade senza troppi studi dietro ma bisogna comunque farci un bel pò la mano per arrivare a certi liveli.

Peccato appunto per i team, se non sei in plotone puoi essere dio, ma se dopo 5 minuti di game ti ritrovi il team dimezzato o peggio, c'è ben poco da fare.

Gestione WG solita come per i carri, navi nuove sempre più aliene e mai esistite se non in qualche progetto. Navi vecchie sempre piu inutili (anche se c'è da dire che si sente meno questo aspetto rispetto ai carri). Ma il vero cancro è dare la possibilità a chi ha appena iniziato di shopparsi una nave T8 / T9 rovinando le partite della squadra.
 
Io ci ho giocato dalla beta per un paio d'anni ed è palesemente rng based e come in ogni gioco wargaming, il singolo non può sovrastare gli altri 14 pecoroni che giocano un gioco di navi/carri come se fosse un fps arena buttandosi dentro come pazzi e zero map awareness.
Il gioco in se è uno spettacolo, arcade senza troppi studi dietro ma bisogna comunque farci un bel pò la mano per arrivare a certi liveli.

Peccato appunto per i team, se non sei in plotone puoi essere dio, ma se dopo 5 minuti di game ti ritrovi il team dimezzato o peggio, c'è ben poco da fare.

Gestione WG solita come per i carri, navi nuove sempre più aliene e mai esistite se non in qualche progetto. Navi vecchie sempre piu inutili (anche se c'è da dire che si sente meno questo aspetto rispetto ai carri). Ma il vero cancro è dare la possibilità a chi ha appena iniziato di shopparsi una nave T8 / T9 rovinando le partite della squadra.
la dispersione orizzontale e verticale delle salve è stressante, però una volta che impari a non esporti broadside completamente e spari l'alpha-strike col doppio click e riesci a indirizzare qualche colpo sulla cittadella l'rngesus comincia ad essere un dio mitigato (con le bb l'esperienza dell'aiming è importante, per i cruiser un po' meno per via dei tempi di ricarica ridotti). Prova la sezione navale di war thunder se non lo hai fatto.
 
Alto