Kerbal Space Program: Nuovo aggiornamento gratuito Shared Horizons

Kerbal Space Program.jpg

Private Division e Squad hanno annunciato oggi una collaborazione con l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) per lanciare un nuovo aggiornamento di Kerbal Space Program, intitolato Shared Horizons, in uscita su PC l'1 luglio 2020. L'aggiornamento sarà reso disponibile in un secondo tempo anche su console. Shared Horizons celebra l'eccezionale contributo dell'ESA all'esplorazione spaziale e sarà distribuito gratuitamente a tutti i possessori dell'acclamato gioco di simulazione basato sulla fisica.

Shared Horizons
introdurrà due nuove e famosissime missioni progettate dall'organizzazione spaziale europea, l'iconico razzo Ariane 5, una tuta spaziale personalizzata per i kerbal, nuove parti e un nuovo esperimento scientifico. La prima delle due nuove missioni, BepiColombo, riprodurrà la missione congiunta verso Mercurio organizzata dall'ESA in collaborazione con l'Agenzia spaziale giapponese (JAXA) e attualmente in corso. I giocatori dovranno cercare di raggiungere l'orbita e poi atterrare su Moho, il pianeta che corrisponde a Mercurio nell'universo dei kerbal, mentre eseguono una varietà di esperimenti scientifici ispirati alla missione reale. Rosetta, la seconda missione, è un tributo all'atterraggio avvenuto con successo su una cometa della famiglia gioviana, un'impresa che ha consentito di raccogliere una grande quantità di dati. Le missioni, basate su quelle storiche dell'ESA, permetteranno ai giocatori di affrontare le stesse sfide e sperimentare il brivido di quegli eventi storici in Kerbal Space Program.

"Siamo entusiasti di aver potuto collaborare con l'ESA per portare i loro veicoli e le loro missioni all'interno di Kerbal Space Program", ha dichiarato Michael Cook, produttore esecutivo alla Private Division. "È un onore lavorare fianco a fianco con un'organizzazione spaziale di livello mondiale: non vediamo l'ora che i nostri fan possano rivivere quelle missioni monumentali con l'aggiornamento Shared Horizons".

"Qui all'Agenzia Spaziale Europea, molti dei nostri scienziati e ingegneri conoscono molto bene KSP", ha aggiunto Güenther Hasinger, direttore scientifico all'ESA. "Rosetta e BepiColombo sono entrambe missioni molto complesse con specifiche sfide; tuttavia, ognuna di esse si è dimostrata estremamente utile per l'ESA e per la comunità scientifica globale. Per questo motivo sono molto contento che ora queste missioni rivoluzionarie possano essere vissute su Kerbin oltre che sulla Terra".

L'aggiornamento Kerbal Space Program: Shared Horizons sarà rilasciato su PC il 1° luglio 2020; la versione per console uscirà successivamente prima della fine dell'anno.
 

Commenti

Alto