Il simulatore di colonia medievale Going Medieval si rialzerà dalle ceneri della Peste Nera quest’anno su PC

Going Medieval.jpg


La colonia di sviluppo di Foxy Voxel e i villici del publisher The Irregular Corporation hanno appena emanato un editto in cui annunciano la collaborazione per la pubblicazione di Going Medieval e l’apertura delle iscrizioni alla fase di beta del simulatore di storia alternativa.

Gli appassionati che vogliono iniziare subito a creare il proprio villaggio possono registrarsi alla beta, che inizierà nel corso di quest’anno, a questo indirizzo.

Going Medieval trasporta i giocatori nel 1346, non appena il mondo si iniziò a riprendere dalla tragedia della Peste Nera. I sopravvissuti alla catastrofe emersero dalle ceneri della società e migrarono per insediarsi nelle aree che erano state reclamate dalla natura. I giocatori potranno guidare gli abitanti, mentre li proteggono da fuorilegge, barbari e fanatici religiosi tra le insidie di un’epoca senza classi, senza confini, senza regole.

Pianifica, crea e costruisci il tuo insediamento utilizzando una grande varietà di materiali a tua disposizione, proteggi gli abitanti dagli agenti atmosferici, ma anche dalla fame, dai nemici, dagli elementi e dalle fazioni rivali, costruendo impenetrabili fortezze a più livelli, oppure collocando strategicamente arcieri e trappole. Osserva gli abitanti, ognuno dei quali ha storie e vite uniche, per scoprire come renderli felici. Una vita migliore rende più produttivi, dopo tutto.

Going Medieval è un’esperienza per giocatore singolo e ti pone in una posizione di comando in uno dei periodi più oscuri e pericolosi della storia dell’umanità: resisti ai pericoli oppure sarai destinato a perire come molti prima di te. Con praticamente infinite opzioni di rigiocabilità, nessuna partita è uguale a un’altra.

 

Commenti

Prima volta che sento parlare di questo gioco e già parte la beta, seguo e vedo lo sviluppo, anche se il trailer è fatto per esaltare la grafica e basta :3
 
Alto