Archeage come siamo messi?

Ladyowl

Super Postatore
io vengo da black desert, è molto piu' complesso di bdo?
Come combat siamo agli antipodi... è un tab target classico rispetto ad un action.
Come gestione sono entrambi complessi ma mentre BDO è p2w limitato a inventario/pet/qualche item per exp, qua puoi fisicamente comprare i gold ingame con gli apex (compri per 10 euro mi pare il token che da un mese di abbonamento e lo rivendi ingame, sull'official... sul privato ovviamente compri roba cosmetica per lo stesso motivo o le loot-box).
Rispetto a bdo che puoi fare molte cose offline o coi "seguaci" (passami il termine non ricordo il nome), qua devi stare online continuativamente e fare tutto con le manine sante (compresa raccolta di patate carote e simili ed al trasporto delle merci col carretto / nave ).

Nota sul p2w : serve ad accorciare i tempi, ma a meno che non si vogliano giocare mesi/anni con tante ore al giorno, chi spende n-mila euro è obiettivamente MOLTO avvantaggiato (il gioco è pesantemente gear/buff based).
 
Tralasciando il fatto che ping è un software...

In un gioco come ArcheAge, limitarsi a considerare la connessione come unico fattore determinante per la scelta del server, significa non avere capito nulla del gioco.

Se davvero si vuole "giocare seriamente", si deve per prima cosa capire cosa succede nella propria fazione, cosa parecchio difficile se più di metà della gente parla una lingua che non si conosce.

Per non parlare di alcuni altri inconvenienti, a volte non proprio secondari.
Ad esempio, come gliela mandi una mail o un invito via chat ad uno che si chiama Распу́тин?
 

Ladyowl

Super Postatore
Invece giocare na con il fuso orario sballato per gli eventi e pingare 300+ è perfetto.. ho giocato 1 annetto sul russo e non ho mai parlato con nessuno al di fuori di family/gilda (come da sempre nei mmorpg..non puggo gioco solo su discord/ts e non scrivo in chat praticamente mai)
 

Ladyowl

Super Postatore
Quindi giochi ad un coop online :pippotto:
no gioco con la mia gilda che per me è l'unica cosa che esiste in un mmorpg.
I pug sono il male da estirpare... ed in una gilda c'è chi si occupa delle relazioni con l'esterno (GM o delegati).
Solo che non parlo di gildine da 10pg... sull'official ero in una gilda di quasi 200 pg divisa in svariate family ognuna delle quali aveva compiti ben precisi.
Nel privato eravamo una trentina.
Proprio co-op non mi pare.
Se avessi voluto socializzare con tutto il mondo avrei usato instagram.

Anche perché giocare su AA in 5-10 e stop significa perdere tempo dato che le gilde serie girano su ben altri numeri, e semplicemente ti passano sopra :D
 
Per chi fosse interessato, c'è una discussione in corso sul forum NA.

non ho mai parlato con nessuno al di fuori di family/gilda
Anche perché giocare su AA in 5-10 e stop significa perdere tempo dato che le gilde serie girano su ben altri numeri, e semplicemente ti passano sopra
Mi pare che ti contraddici un po' da solo.
O forse parliamo di due giochi diversi.
 
Tralasciando il fatto che ping è un software...

In un gioco come ArcheAge, limitarsi a considerare la connessione come unico fattore determinante per la scelta del server, significa non avere capito nulla del gioco.

Se davvero si vuole "giocare seriamente", si deve per prima cosa capire cosa succede nella propria fazione, cosa parecchio difficile se più di metà della gente parla una lingua che non si conosce.

Per non parlare di alcuni altri inconvenienti, a volte non proprio secondari.
Ad esempio, come gliela mandi una mail o un invito via chat ad uno che si chiama Распу́тин?
Io ci gioco alla grande... Nell' europeo o russo come lo chiami te nei nuia ci sta una gilda ita/ENG negli harani ci sta una gilda full ENG e poi c'è la nation in realtà c'è e sono 2 e una e full ENG l altra russa... Io essendo nuia quando gioco di gruppo gioco con gli altri ita/ENG nuia oppure con la gilda sto in una gilda cinese con tanto di castello... Se ti chiedi come comunico con loro la risposta é semplice alcuni di loro parlano inglese idem quando tu dici di parlare con i russi é facile non appena ti scrivono qualcosa in russo tu gli dici i dont speak Russian e loro capiscono subito e probabilmente con il traduttore ti scrivono in inglese...
 
no gioco con la mia gilda che per me è l'unica cosa che esiste in un mmorpg.
e gia questo me fa capi che di mmorpg non ci hai capito nulla
I pug sono il male da estirpare...
dall'affermazione di prima giungo alla conclusione che sono tutti pug per te tranne chi è nella tua stessa gilda
ed in una gilda c'è chi si occupa delle relazioni con l'esterno (GM o delegati).
se disprezzi tanto i "pug" (virgolettato in quanto hai un opinione tutta tua di cosa significhi) perchè li vorresti in gilda? ovvero perchè reclutare persone su un mmorpg se quelle persone sono pug ma tu li vuoi "estirpare"?
Solo che non parlo di gildine da 10pg... sull'official ero in una gilda di quasi 200 pg divisa in svariate family ognuna delle quali aveva compiti ben precisi.
se 200 persone facessero un mmorpg ora le sh sarebbero tutte fallite
Nel privato eravamo una trentina.
prima scrivi che non erano gildine da 10 persone e poi sul privato in 30
Proprio co-op non mi pare.
considerando che battlefield ospita server da 128 persone, magari è un fps
Se avessi voluto socializzare con tutto il mondo avrei usato instagram.
nessuno ti chiede di socializzare ma capisci che senza i cosiddetti pug non ci sarebbe un mmorpg ma solo un server vuoto con 200 o 30 persone dentro che ne si scontrano e ne incontrano nessuno massacrando completamente il gameplay "pvp, commercio, trade" del gioco

Anche perché giocare su AA in 5-10 e stop significa perdere tempo dato che le gilde serie girano su ben altri numeri, e semplicemente ti passano sopra:D
in 5-10 eh invece in 30 la si che so pizze per tutti
 
Al di la di ciò che fa o non fa un MMORPG, anche a voler giocare per i fatti propri (e AA non è esattamente il gioco ideale per questo) sapere cosa sta succedendo è utile anche per evitare di essere coinvolti in scontri inutili.
Ad esempio sapere che il grosso se le sta dando di santa ragione a Ynystere, o che in giro ci sono più purple che rossi, può essere utile per magari decidere di andare a fare altro.

Non a caso ho usato l'espressione "capire cosa succede in fazione", che è ben diverso da "socializzare".

Poi, ciascuno è libero di giocare come preferisce, compreso il non lasciare Austera se non per entrare in qualche dungeon o coltivare i campi a Rokhala.
 

Ladyowl

Super Postatore
e gia questo me fa capi che di mmorpg non ci hai capito nulla
dall'affermazione di prima giungo alla conclusione che sono tutti pug per te tranne chi è nella tua stessa gilda se disprezzi tanto i "pug" (virgolettato in quanto hai un opinione tutta tua di cosa significhi) perchè li vorresti in gilda? ovvero perchè reclutare persone su un mmorpg se quelle persone sono pug ma tu li vuoi "estirpare"?
se 200 persone facessero un mmorpg ora le sh sarebbero tutte fallite
prima scrivi che non erano gildine da 10 persone e poi sul privato in 30
considerando che battlefield ospita server da 128 persone, magari è un fps
nessuno ti chiede di socializzare ma capisci che senza i cosiddetti pug non ci sarebbe un mmorpg ma solo un server vuoto con 200 o 30 persone dentro che ne si scontrano e ne incontrano nessuno massacrando completamente il gameplay "pvp, commercio, trade" del gioco

in 5-10 eh invece in 30 la si che so pizze per tutti
Rispondo per punti.
Gilda da 200pg mica eravamo solo noi. La nostra gilda erano 200 e ce ne stavano tante altre più o meno grandi..per me un mmorpg vero va sulle centinaia di migliaia di utenti e oltre non miniserver inutili.
Sul russo eravamo in 30 perché obiettivamente altri ita non c'erano... avrei preferito numeri più grandi ma facevamo di necessità virtù.
La gilda per me è una grossa famiglia con cui instaurare legami saldi e duraturi. Sarò vecchio ma sia su daoc che su wow (per citarne due) ho iniziato e finito sempre nella stessa gilda anche dopo 10anni..il resto del mondo erano nemici o alleati, ma la preferenza andava sempre alla gilda tanto che in mancanza di gruppo gilda ho sempre fatto attività solitarie (non ho mai avuto un buon carattere e per evitare di insultare dei parassiti preferivo starmene da solo).
Sul resto del discorso fatto più sotto, concordo come sempre con Drago: io giocatori seri, anche sul russo, davano le info importanti in inglese, anche in general... ovviamente lo spam era 90% in russo ma bastava chiudere la chat ed usare solo canali dedicati.
 
Alto